[DUPE] Low cost or high cost? Sfida tra top coat |Bella Oggi Fast Dry Effect vs. Dior Abricot

Ciao Addicted,

vi ho già parlato di dupe qui e qui , oggi continuo la rubrica confrontandodue diversi Top Coat, cioè il prodotto che si utilizza come step finale della manicure per “sigillare” lo smalto, facendolo apparire più lucido e facendolo durare più a lungo.

In commercio esistono vari tipi di Top Coat (effetto gel, matt, anti rottura, asciugatura rapida ecc.) e negli anni ne ho provati tantissimi la maggior parte dei quali sono stati assolutamente deludenti.

Quali sono le mie aspettative? Essendo dinamica ed impaziente per natura, il top coat che fa al caso mio è quello ad asciugatura rapida, non sono disposta a terminare la manicure e non poter utilizzare le mani per ore per paura di rovinare lo smalto.

Ho sperimentato sulla mia pelle l’odioso effetto “stampato” sullo smalto che sebbene apparentemente asciutto, non appena a contatto con le lenzuola o fonti di pressione rimane segnato irrimediabilmente.

Se anche a voi è capitato di imprecare per aver rovinato la manicure appena fatta, siete nel post giusto! Ho per voi un’alternativa Low Cost e una High Cost.

Continua a leggere

[Beauty Tips] Ricci perfetti? Prova il ferro conico!!

Ciao Addicted,

i consigli di oggi sono dedicati ai capelli ed in particolare all’utilizzo del ferro conico per arricciare i capelli.

Premesso che con le pieghe sono proprio una schiappa e non ho nè manualità, nè pazienza, ma allo stesso tempo i capelli mossi mi piacciono molto, ho voluto provare un ferro dalla forma un po’ differente rispetto a quelli che ho sempre usato.

Considerato che non ho molte pretese e che faccio la piega mossa una tantum, ho deciso di dare una chance ad un articolo di Amazon, che ho provato con soddisfazione e che vi vado ad illustrare.

 

 

ferroconico1

Continua a leggere

[Beauty Tips] INCI questo sconosciuto… Ingredienti e BIODIZIONARIO

Ciao Addicted,

avete mai sentito parlare di INCI?

Se volete approcciarvi ai prodotti bio o volete fare un uso/acquisto consapevole dei cosmetici, vi consiglio di leggere questo post, nel quale riporterò la mia esperienza personale e qualche piccolo consiglio per districarsi tra gli ingredienti con i quali sono formulati i cosmetici.

Innanzitutto l’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) è la lista degli ingredienti riportata sull’etichetta di ogni prodotto (generalmente si trova sul retro), si, quella composta da termini impronunciabili!!

Continua a leggere

[Beauty Tips] I Pennelli Viso

Ciao Addicted,

la riuscita ottimale di un make up non può prescindere dall’utilizzo dei pennelli giusti, non sono d’accordo con chi diceche non sono poi così necessari.

Anche io ho iniziato a truccarmi con spugnettte ed improbabili pennellini, ma dopo anni di prove non potrei più fare a meno dei miei fidati “brushes”.

Oggi vi parlo dei pennelli da viso, indispensabili per l’applicazione di blush, fondotinta, cipria e terra.

In commercio ne esistono di vari tipi e forme e nonostante tutti i consigli possibili, la routine perfetta non esiste, ma bisogna provare e riprovare per trovare il pennello che più si adatta alle nostre esigenze.

Continua a leggere

[Beauty Tips] Diluire lo Shampoo Eco-bio

Ciao Addicted,

con questo articolo inauguro una nuova rubrica sul blog, le “Beauty Tips” ossia piccoli suggerimenti di bellezza.

Oggi voglio parlarvi dello shampoo eco-bio ed, in particolare, del mio passaggio alla hair care completamente bio e dell’importanza della diluizione del prodotto.

Ma cominciamo dall’inizio.

Continua a leggere

Come pulire i pennelli make up #2 [Meet Palmat by Practk]

Ciao Addicted,

vi ho già parlato del mio metodo di pulizia dei pennelli make up e del brush egg qui ed oggi voglio presentarvi un nuovo accessorio ausiliario che potrà aiutarvi a rendere più veloce e piacevole il loro lavaggio.

Si tratta del Meet Palmat di Prackt, un’azienda americana che produce e commercializza questo simpatico brush cleaner di silicone, che mi è stato gentilmente omaggiato per un test.

Potete trovarlo sul loro sito practk.com oppure su Amazon.

Continua a leggere

Cosa c’è nella mia Beauty Bag da borsetta?

Ciao Addicted,

accantonati i bagordi natalizi, torno oggi con un nuovo post, questa volta dedicato alle più curiose… Vi porto a scoprire la mia beauty bag da borsetta e i prodotti che porto sempre con me per ogni esigenza.

Stando spesso fuori casa per tutto il giorno, ho la necessità di portare con me diverse cosette necessarie per il ritocco del trucco o per le piccole emergenze quotidiane di una make up addicted.

La mia pochette è questa di Shaka, presa da Oviesse per 5 o 6 euro circa. E’ comoda e capiente ma mi ha colpito maggiormente il messaggio…

dscn1180

e contiene tutte queste cose qui

dscn1194

Ma andiamo con ordine!

Per prima cosa porto sempre una cipria, al momento uso quella di L’Oreal Nude BB, non tanto per il prodotto in se ma per il fatto che contiene sia lo specchio che la spugnetta che la rendono perfetta per i ritocchi fuori casa.

Altri alleati sono una limetta per le unghie di Essence con comodo porta lima, le cartine assorbi sebo sempre di Essence, utilissime specialmente in estate contro la lucidità e una salvietta levasmalto di Wjcon.

dscn1188

Altri importanti accessori sono la spazzola retraibile con specchietto incluso di Shaka, mini spazzolino e mini dentifricio… non si sa mai!dscn1189

Un profumino roll on (Zara Rose… buonissimo!) e un elastico per capelli.dscn1191

Sempre per i ritocchi, due matite long lasting di essence (la nera e la marrone) e una mini size di BB cream L’Oreal Nude Magique.

dscn1193

Bush ed illuminante di Naj Oleari dal colore neutro e luminoso che si adatta a tutto e un pennello retraibile di H&M.

dscn1181

Infine una mini confezione di salviettine struccanti.
dscn1183